Camera Scacchiera

  • Camera scacchiera
    Camera Scacchiera
  • Camera scacchiera
    Camera Scacchiera
  • Camera scacchiera
    Camera Scacchiera

Descrizione della camera

SCACCHIERA perchè ciò che colpisce, a prima vista, di Campomaggiore, è la sua particolare pianta urbanistica. Case disposte a scacchiera i cui abitanti avevano, tutti, un pezzo di terra da coltivare a uliveto e vigna.

€25-30

Fu ideata nel XVIII secolo, dall’architetto Giovanni Patturelli, allievo del Vanvitelli, chiamato dal conte Teodoro Rendina per la costruzione del Paese, che nacque con strade larghe, tagliate ad angolo retto con una vasta piazza al centro, nella quale si innalzavano imponenti l’una di fronte all’altro, la Chiesa ed il Palazzo Baronale.

“ Campomaggiore con le sue casette tutte uniformi ed ordinate in fila come le tende di un campo. sorprende il viaggiatore abituato alle strade ripide, strette e tortuose dei paesi di Basilicata”. (Gioacchino Cutinelli Rendina). Ed è questo ciò che accade ancora oggi. Superate le avversità della sorte attraverso la “ricostruzione”, a pochi chilometri dal vecchio, sorge il nuovo centro abitato, e il passato rivive nel presente. nelle case disposte a scacchiera, nelle strade larghe e dritte, nella piazza centrale, nella quale, oggi come ieri, si fronteggiano i due edifici principali: la Chiesa, che conserva intatto il vecchio campanile, ed il Palazzo Comunale.

Servizi